giovedì 23 ottobre 2014
 
La "trovata" pubblicitaria che non piace
pomì, terra dei fuochi, veleni, prodotti ortofrutticoli campania, aziende pulite campania,

Sarà stato il servizio delle Iene o le ultime rivelazione di Carmine Schiavone, fatto sta che quello che da anni avviene nella Terra dei Fuochi ora fa paura e c'è chi prende le distanze. L'azienda Pomì, specializzata nella lavorazione del pomodoro, con una campagna pubblicitaria che non lascia niente all'immaginazione, ha chiarito che "Pomì utilizza solo pomodori freschi dei soci del Consorzio Casalasco, coltivati nel cuore della Pianura Padana, ad una distanza media inferiore ai 50 km dagli stabilimenti di confezionamento".
 

Anche se non c'è nessun riferimento al disastro campano la mossa dell'azienda di pomodori è una netta e chiara presa di distanza dai prodotti che vengono coltivati nella terra dei fuochi. La scelta ha scatenato le polemiche della rete alle quali Pomì ha risposto che "i recenti scandali di carattere etico/ambientale che coinvolgono produttori ed operatori nel mondo dell'industria conserviera stanno muovendo l'opinione pubblica, generando disorientamento nei consumatori verso questa categoria merceologica. Il Consorzio Casalasco del Pomodoro e il brand Pomì sono da sempre contrari e totalmente estranei a pratiche simili, privilegiando una comunicazione chiara e diretta con il consumatore.

 

Per questo motivo l'azienda comunicherà sui principali quotidiani nazionali e locali, ribadendo i suoi valori e la sua posizione in questa vicenda.Si tratta di un atto dovuto non soltanto nei confronti dei consumatori, ma anche nel rispetto delle aziende agricole socie, del personale dipendente e di tutti gli stakeholders che da sempre collaborano per ottenere la massima qualità nel rispetto delle persone e dell'ambiente".
 

Pomì tutela i propri interessi e c'è chi sulla pagina Facebook dell'azienda vede questa strategia come "una speculazione su un disastro ambientale di cui quel medesimo nord è altamente responsabile". Le offese si sprecano e c'è chi invita a boicottare i prodotti dell'azienda. L'azienda ha cercato di dissinescare quella bomba di dubbi che aveva innescato "le Iene" affermando che gli ortaggi della Terra dei fuochi arrivano in tutta Italia e sono usati da molte aziende del Nord. Un messaggio servito a far comprendere maggiormente il problema ma che potrebbe essere un boomerang letale per quelle aziende della Campania che lavorano nel pieno rispetto delle regole e in zone altamente controllate. Un altro colpo all'economia agroalimentare campana ha preso il via.
 


Pasqualino Magliaro
04/11/2013

stampa Condividi su Facebook Condividi su g++ Condividi su Twitter

Altre News


A canadian man with italian roots who explores the world searching for stories to tell and soccer fields to capture. At 25 years old David Oliva combined his passions for the world’s game and design, creating an editorial project to which he could incorporate his multicultural traits as well. As a r
La Giunta regionale campana stanzia 370 milioni per 21 interventi per trasporti e mobilità. Tra gli altri: vetture e vie di corsa Funicolare
Le agenzie immobiliari che espongono nelle proprie vetrine cartelli contenenti annunci di case in vendita o in locazione con tanto di foto
L’agricoltura, in Italia, ha fatto segnare una crescita record delle assunzioni, con un incremento del 5,6 per cento nel numero di lavoratori
Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro ha annunciato oggi a palazzo Santa Lucia, nel corso di una conferenza stampa, la riduzione dei ticket sanitari nella farmaceutica, l’assistenza specialistica ambulatoriale e le prestazioni termali, i codici bianchi di pronto soccorso. Le riduzioni
Il Comitato Unico di Risoluzione, Autorità Europea introdotta nell’ambito del Single Resolution Mechanism – SRM, ovvero il Meccanismo di Risoluzione Unico, ricerca diverse figure professionali in vista di assunzioni a tempo determinato eventualmente rinnovabili.
«Educazione finanziaria fondamentale per i giovani. I benefici riguardano i singoli, la società e l’economia». Questo quanto emerso nel corso del seminario dedicato all’Educazione Finanziaria svoltosi stamane ad Avellino
Parte il primo novembre dal Palapartenope di Napoli "Concerto Anni '80...e non solo" di Nino D'Angelo. Rievocherà il periodo dei primi grandi successi del cantautore napoletano, quello del 'caschetto'. Dopo il debutto (dal Teatro Palapartenope, il 1 Novembre), proseguirà nei principali capoluoghi: B
Sono passati poco più di cinque anni da quando la moneta complementare per aziende debuttava nell’economia italiana. Dall’agosto del 2009 a oggi, essa è dilagata in tutto il Paese, trasformandosi da moneta “complementare” in moneta “fondamentale” per oltre 3.000 imprese che, al posto dell’Euro, hann
“No alle trivellazioni petrolifere, no agli inceneritori” – così i deputati cittadini del Movimento 5 Stelle, Carlo Sibilia e Mirella Liuzzi, nel corso del question time trasmesso in diretta da Palazzo Montecitorio questo pomeriggio su Rai3. In particolare i parlamentari sono intervenuti in aula per
Altro che chiacchiere, in Campania ci sono ancora giovani con la voglia di studiare, approfondire, mettersi in gioco e comunicare all’esterno
«La provincia di Avellino ha una percentuale di mortalità per cancro inferiore alla media regionale, ma Solofra resta l'area con maggiore rischio». E’ stato presentato presso il Centro Ricerche Oncologiche di Mercogliano (CROM) “L’Atlante di mortalità per cancro nella provincia di Avellino”

Mortalità per cancro, Pedicini (Crom): Irpinia isola felice ma Solofra zona critica

  SPORT & BUSINESS
 
Donna e carriera, Facebook e Apple ti pagano il congelamento degli ovuli Rimandare l’arrivo dei figli per favorire la carriera. Facebook e Apple pagano il congelamento degli ovuli per le loro dipendenti...
Curriculum vitae sui cartelloni pubblicitari, in Francia si cerca lavoro così Trovare lavoro diventa sempre più un’impresa. Lo sanno bene i francesi ideatori di un’iniziativa alquanto ingegnosa per...
Apple: martedì il nuovo iPhone 6. A New York le persone già in coda Da settimane non si parla d’altro. È iniziato ufficialmente il conto alla rovescia per il nuovo iPhone 6 che sarà svelato martedì...
Fare la spesa gratis al supermercato: in Danimarca si può Fare spesa a costo zero. L'idea viene dalla Danimarca dove è stato inaugurato Freemarket, un supermercato che vende prodotti in...

Editore +Comunicazione di Francesca Fasolino - Via Mancini n.70 83100 Avellino - P.IVA/Codice Fiscale 02791700640
Registrazione al Tribunale di Avellino n°03/2012
telelono +39 0825 37367 - mail redazione@piueconomia.it
La collaborazione giornalista è aperta a tutti ma è in forma gratuita. L'eventuale pubblicazione di quanto pervenuto non obbliga, in nessun caso, l'amministrazione di questo giornale alla corresponsione di compensi e quant'altro considerando quale liberatoria l'invio stesso del materiale. Il materiale pervenuto in redazione, anche se non pubblicato, non verrà restituito.