martedì 4 agosto 2015
 
La firma del patto a Napoli
fornero italia germania capri lavoro apprendistato
Il ministro del Lavoro Elsa Fornero

 

Lo aveva preannunciato a Capri, durante il convegno nazionale dei Giovani Imprenditori. Detto, fatto, il ministro Fornero ha mantenuto la parola.

 

Un'asse Italia-Germania in nome del lavoro e della formazione. Con un obiettivo chiaro: rafforzare i mercati del lavoro e promuovere l'occupazione giovanile. C’è tutto questo nel Memorandum D'intesa che oggi è stato firmato a Napoli dal ministro del Lavoro, Elsa Fornero, e dal ministro federale del lavoro e degli affari sociali tedesco, Ursula von der Leyen.

 

La firma in una Napoli blindatissima, alla Mostra d'Oltremare si respirava un po' di tensione. 

 

Fornero, in conferenza stampa congiunta con la collega tedesca, ha sottolineato, più volte, «l'importanza di questo incontro, non tanto - ha detto - della firma di questo memorandum ma del lavoro comune, congiunto che ci impegniamo a fare, ponendo i presupposti per il ministro che verrà dopo, perché riguarda il 2013 e il 2014».
 

 

Un passo importante - ha sottolineato - perché «questa firma viene a poca distanza dall'approvazione della riforma del mercato del lavoro, una riforma complessa, articolata, nella quale se c'è stato un qualche punto di riferimento questo è esattamente il modello tedesco».
 

 

Saranno utilizzati soprattutto i soldi del Fondo sociale europeo, ha spiegato Fornero, per rafforzare il programma Eures, ad esempio, «perché - ha spiegato - consideriamo la mobilità europea del lavoro un fattore di promozione della professionalità e dei giovani, un rafforzamento della loro posizione nel mercato del lavoro che contribuisce a creare una Europa non solo monetaria e del rigore finanziario ma del benessere delle giovani generazioni».
 

 

Un memorandum, quello di oggi, che chiama in causa diversi programmi: Eures, apprendistato, programma Ida. Il prossimo passo, ha annunciato Fornero, «sarà un'agenda che vedrà delle scadenze e all'interno di queste scadenze la collaborazione binaria tra aziende e scuole per individuare un certo numero di ragazzi che potranno partecipare a queste forme di apprendistato nei due Paesi».
 

 

Soddisfazione è stata espressa anche dal ministro von der Leyen che ha ricordato «come la Germania investirà 140 milioni di euro su corsi di lingue per abbattere l'ultima barriera che ci divide, quella della lingua».

 

Il ministro tedesco ha sottolineato che «questo sarà un progetto pilota interessante per tutta l'Europa che va verso una mercato del lavoro che sia davvero comune». 


Alpi
12/11/2012

stampa Condividi su Facebook Condividi su g++ Condividi su Twitter

Altre News


“La riorganizzazione tecnica non è il motivo. Per me è solo un rimpasto politico”. A parlare, tra la rabbia e la tensione, l’amarezza e le lacrime, è l’ex assessore all’Urbanistica del Comune di Avellino Marietta Giordano che questa mattina ha voluto tracciare un bilancio della sua attività dopo il
Definita la nuova programmazione di punti organico dell’Ateneo salernitano, per le assunzioni di nuovo personale e per il passaggio di ruolo di professori
Manca poco tempo per presentare all’Europa il piano della Regione Campania per l’eliminazione delle ecoballe. Entro venerdì la documentazione dovrebbe arrivare a Bruxelles per essere esaminata. A confermarlo, a margine di un incontro agli Scavi di Pompei, con gli operai del depuratore biologico di F
Bollette sempre più basate su consumi effettivi grazie ai nuovi obblighi di lettura, agli incentivi all'utilizzo dell'autolettura da parte del cliente e ai criteri che riducano la differenza tra valori reali e stimati: sono le principali proposte presentate dall'Autorità
La Giunta di Avellino, riunitasi questa mattina, ha proceduto ad annullare, ai sensi dell’art. 21 nonies della L. n. 241/1990, le Delibere di Giunta Comunale nn. 83 del 13/03/2014, 90 del 21/03/2014 e 187 del 13/06/2014
Almeno fino a sabato le temperature potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 4 – 5 gradi e saranno associate ad un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà l’80% in condizioni di scarsa ventilazione
Su convocazione del vicepresidente della Giunta regionale Fulvio Bonavitacola, si è svolto un incontro sulle tematiche riguardanti il risanamento idraulico-ambientale del fiume Sarno
Burocrazia zero per i malati di SLA. Questo l'impegno del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca al termine di un incontro con una delegazione di malati avvenuto a Palazzo Santa Lucia - Napoli
Parte domani, mercoledì 5 Agosto, la manifestazione STAY - MUSIC FESTIVAL, organizzata dal Forum dei Giovani di Avellino in collaborazione con la Pro Loco presso la Casina del Principe, situata a Corso Umberto I
Il versamento da parte dello Stato viene effettuato come risarcimento per il mancato adeguamento degli assegni scattato nel 2012 per volontà del governo Monti
L’accordo prevede l’utilizzo in Giappone della tecnologia pugliese atta a costruire "automotrici diagnostiche" capaci di monitorare le condizioni di una linea ferroviaria o metropolitana ad altissima velocità
«Imprimere un cambiamento di passo deciso e decisivo all’azione amministrativa. Una mia decisione, nessuna dietrologia o elucubrazioni politiche da sviluppare». Il sindaco di Avellino Paolo Foti ha voluto dire basta al “chiacchiericcio” che ha seguito il terzo rimpasto della sua Giunta

Braccialetti Rossi al Giffoni

 
Bucarest, in 700 per un colloquio ma viene assunto un gatto Cercarsi direttore comunicazione per la Catbox di Bucarest. Un posto molto ambito per tanti. E infatti al colloquio si presentano...
Innovazione WhatsApp, arrivano le chiamate vocali Un'importante evoluzione per il mondo di WhatsApp. La celebre applicazione di messaggistica come annunciato oltre un mese fa...
Vendita Smartphone, Apple supera Samsung Apple ruba a Samsung il primato di vendite di Smartphone che ormai durava dal 2011. A certificare il sorpasso della "mela"...
La bottiglia della Coca Cola compie 100 anni: ecco la mostra che la celebra Tutti i giorni senza farci caso abbiamo a che fare con oggetti che sono passati alla storia. Pensiamo alla bottiglia della Coca...

Editore +Comunicazione di Francesca Fasolino - Via Mancini n.70 83100 Avellino - P.IVA/Codice Fiscale 02791700640
Registrazione al Tribunale di Avellino n°03/2012
telelono +39 0825 37367 - mail redazione@piueconomia.it
La collaborazione giornalista è aperta a tutti ma è in forma gratuita. L'eventuale pubblicazione di quanto pervenuto non obbliga, in nessun caso, l'amministrazione di questo giornale alla corresponsione di compensi e quant'altro considerando quale liberatoria l'invio stesso del materiale. Il materiale pervenuto in redazione, anche se non pubblicato, non verrà restituito.