venerdì 25 luglio 2014
 
La firma del patto a Napoli
fornero italia germania capri lavoro apprendistato
Il ministro del Lavoro Elsa Fornero

 

Lo aveva preannunciato a Capri, durante il convegno nazionale dei Giovani Imprenditori. Detto, fatto, il ministro Fornero ha mantenuto la parola.

 

Un'asse Italia-Germania in nome del lavoro e della formazione. Con un obiettivo chiaro: rafforzare i mercati del lavoro e promuovere l'occupazione giovanile. C’è tutto questo nel Memorandum D'intesa che oggi è stato firmato a Napoli dal ministro del Lavoro, Elsa Fornero, e dal ministro federale del lavoro e degli affari sociali tedesco, Ursula von der Leyen.

 

La firma in una Napoli blindatissima, alla Mostra d'Oltremare si respirava un po' di tensione. 

 

Fornero, in conferenza stampa congiunta con la collega tedesca, ha sottolineato, più volte, «l'importanza di questo incontro, non tanto - ha detto - della firma di questo memorandum ma del lavoro comune, congiunto che ci impegniamo a fare, ponendo i presupposti per il ministro che verrà dopo, perché riguarda il 2013 e il 2014».
 

 

Un passo importante - ha sottolineato - perché «questa firma viene a poca distanza dall'approvazione della riforma del mercato del lavoro, una riforma complessa, articolata, nella quale se c'è stato un qualche punto di riferimento questo è esattamente il modello tedesco».
 

 

Saranno utilizzati soprattutto i soldi del Fondo sociale europeo, ha spiegato Fornero, per rafforzare il programma Eures, ad esempio, «perché - ha spiegato - consideriamo la mobilità europea del lavoro un fattore di promozione della professionalità e dei giovani, un rafforzamento della loro posizione nel mercato del lavoro che contribuisce a creare una Europa non solo monetaria e del rigore finanziario ma del benessere delle giovani generazioni».
 

 

Un memorandum, quello di oggi, che chiama in causa diversi programmi: Eures, apprendistato, programma Ida. Il prossimo passo, ha annunciato Fornero, «sarà un'agenda che vedrà delle scadenze e all'interno di queste scadenze la collaborazione binaria tra aziende e scuole per individuare un certo numero di ragazzi che potranno partecipare a queste forme di apprendistato nei due Paesi».
 

 

Soddisfazione è stata espressa anche dal ministro von der Leyen che ha ricordato «come la Germania investirà 140 milioni di euro su corsi di lingue per abbattere l'ultima barriera che ci divide, quella della lingua».

 

Il ministro tedesco ha sottolineato che «questo sarà un progetto pilota interessante per tutta l'Europa che va verso una mercato del lavoro che sia davvero comune». 


Alpi
12/11/2012

stampa Condividi su Facebook Condividi su g++ Condividi su Twitter

Altre News


Da domani i ragazzi saranno impegnati in attività di accoglienza ed assistenza agli immigrati, nei comuni di Riace e Rosarno, realtà calabresi che hanno deciso di attuare una nuova politica di accoglienza degli immigrati
L’Assessorato ai Trasporti e alla Viabilità della Regione Campania comunica che, in occasione della visita di domani, di Papa Francesco a Caserta, al termine della cerimonia, Trenitalia – in accordo con la Regione - garantirà la presenza di tre treni speciali per il deflusso dei fedeli
Fulvio Martusciello ha consegnato oggi, presso la sede della Regione Campania, i decreti di finanziamento di progetti a favore di 4 comuni, a valere sulla delibera di accelerazione della spesa dei Fondi strutturali europei
Sono 48 artisti di livello internazionale e arriveranno ad Avellino dagli Stati uniti d’America alla Grecia, dalla Svezia all’Austria, dall’Inghilterra al Belgio, dall’Irlanda alla Germania, dalla Francia all’Olanda per animare il Centro storico per 7 giorni di grandi eventi sviluppati su tre palch
Porte aperte anche in Brasile per i giovani startupper italiani che fanno parte del circuito di “Giffoni Innovation Hub”. Le prima basi per un ponte solido, da poter utilizzare nell’immediato futuro, sono state gettate con il workshop che ha visto la partecipazione di Luca Ruju
E' stasi delle compravendite secondo quanto emerso alla presentazione dell'ultima edizione del listino ufficiale, realizzato dalla Borsa Immobiliare di Napoli, presentato alla Camera di Commercio
Da un lato le difficoltà e i problemi di una regione in ginocchio dall'altra l'incapacità delle istituzioni di usufruire di quelle possibilità che darebbero accesso a fondi importanti per la ripartenza
"Dopo due mesi di nuova gestione amministrativa e sull’onda dell’entusiasmo dei giovani eletti, ci aspettavamo almeno degli immediati interventi di ordine igienico sanitario per poter vivere in un ambiente più salubre e più vivibile.
Un atto di sfiducia nei confronti del presidente del consiglio comunale di Avellino Livio Petitto è stato presentato stamane in sede di conferenza dei capigruppo
Domenica 27 Luglio 2014 dalle 10.00 fino alle 2.00 di notte, negli spazi all'aperto della “Residenza Rurale L'Incartata" a Calvanico (Sa), un'intera giornata all'insegna dell'autenticità con concerti di musica live ed un percorso enogastronomico di soli prodotti locali
A settembre le imprese e le pubbliche amministrazioni di Napoli e provincia avranno a disposizione, presso la sede di Confartigianato Napoli, uno sportello informativo per accedere al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) per gli acquisti in rete. Il nuovo sportello, a cura di An
Nella mentorship diretta da Luca Ruju e Marco Orifici, rispettivamente il fondatore della LR-Ventures e il managing director della Yoo Dea

Giffoni Innovation Hub: Arteprima ospite del primo workshop

  SPORT & BUSINESS
 
In arrivo il navigatore che trova la strada più bella Il navigatore satellitare è diventato uno strumento utilissimo per chi viaggia per lavoro o svago. Le scelte che offre il...
Apple assume chi sa preparare il caffè Apple cerca dipendenti, ma non tutti devono avere una laurea in informatica o essere dei geni nel settore. I dirigenti, infatti,...
Il giocatore più sexy del Mondiale? E' italiano Non è solo la classifica dei singoli gironi a tenere banco al Mondiale in Brasile. Un'altra graduatoria stilata da BuzzFeed uno...
Westminster: 1,7 milioni di euro spesi in alcol dai politici Secondo il Times ammonterebbe a circa 1,7 milioni di euro la cifra spesa in due anni per la fornitura dei bar di Westminister a...

Editore +Comunicazione di Francesca Fasolino - Via Mancini n.70 83100 Avellino - P.IVA/Codice Fiscale 02791700640
Registrazione al Tribunale di Avellino n°03/2012
telelono +39 0825 37367 - mail redazione@piueconomia.it
La collaborazione giornalista è aperta a tutti ma è in forma gratuita. L'eventuale pubblicazione di quanto pervenuto non obbliga, in nessun caso, l'amministrazione di questo giornale alla corresponsione di compensi e quant'altro considerando quale liberatoria l'invio stesso del materiale. Il materiale pervenuto in redazione, anche se non pubblicato, non verrà restituito.